JANA GUIZZARDI 

Naturopata 

 Insegnante di Yoga

CORSI DI YOGA A BOZZOLO 

dalle 13:00 alle 14:00 

ogni martedì (adulti)


CORSI DI YOGA PER LE DONNE A GAZZUOLO

dalle 08:30 alle 09:30

dalle 18:00 alle 19:00 

dalle 19:00 alle 20:00 

ogni giovedì (gruppi da 4 persone)

STUDIO POSTURA E BENESSERE 

Via Roma 60, Gazzuolo


CORSI DI YOGA A MANTOVA 

YOGA PER ADULTI 

venerdì  dalle 19:00 alle 20:00 

sabato dalle 09:30 alle 10:30 

YOGA PER BAMBINI 

venerdì dalle 17:00 alle 18:00

Accademia  Musicalmente ASD 4Accordi

Via R. Lombardi 16, Curtatone.


YOGA PER NON VEDENTI (corso gratuito)

martedì dalle 18:00 alle 19:30 

Montanara 



Il naturopata è l’operatore del benessere olistico secondo natura, un professionista che si occupa di prevenzione attiva e di divulgazione di informazioni, tecniche e metodi per preservare il benessere.

La figura del naturopata si muove nell'ambito del benessere e della prevenzione attraverso l'uso di metodi e modalità multidisciplinari che promuovono la tutela della condizione di equilibrio fisico, psichico ed ormonale. 


  L'attività del naturopata parte da un'osservazione globale, olistica, del soggetto che si rivolge a lui: fisica, ambientale, comportamentale, emotiva. Il colloquio naturopatico può durare anche un'ora durante il quale si prendono in considerazione condizioni presenti e passate, stile di vita, alimentazione, attività fisica, relazioni familiari, reazioni emotive, e tutti gli aspetti che attraverso una conversazione a più livelli il soggetto vorrà fornire.  


Questo consente di creare un percorso di riequilibrio estremamente personalizzato, con tempi e tecniche di approccio condivise per raggiungere in maniera più agevole il risultato.


Il naturopata non è un medico, non fa diagnosi nosografica, non cura le malattie, ma aiuta il malato a porsi lungo la via del ripristino del benessere, o di poter affrontare la malattia al meglio delle sue condizioni, consente di trovare in sé l’energia mentale e fisica per afforontare la lotta alle malattie. 

 

La naturopatia non si pone come sostituto della medicina allopatica (la medicina classica occidentale), ma come strumento complementare, integrativo, che può aiutare la cura farmacologica ad essere più efficace in tempi più rapidi.  

 


HATHA YOGA

Lo Hatha Yoga è una forma di Yoga basato su una serie di esercizi psicofisici, originati nelle scuole iniziatiche dell'India e del Tibet. Benché sviluppatosi in tempi antichissimi all'interno del subcontinente indiano, dove la religione predominante era quella induista, la pratica dello yoga non è necessariamente una pratica religiosa, né parte della sola religione induista, per questo ad oggi molto praticato anche in occidente e varie altre aree del mondo da persone di svariate religioni e provenienze sociali ed etniche.

Lo yoga non è una religione, ma una scienza della spiritualità, è completamente universale e accessibile a ognuno: al cristiano, al mussulmano, all'indù, al buddista, all'ebreo e all'ateo. Un cristiano diventerà un cristiano migliore, un indù diventerà un indù migliore, un ateo diventerà un ateo migliore. 

Lo Yoga è una disciplina olistica, cioè un percorso di crescita dell'essere umano visto come entità inscindibile di mente, corpo e spirito. 

La parola Yoga deriva dal termine sanscrito jug, che significa "giogo", "unificazione". Lo yoga è acquietare i vortici della mente. Una disciplina di auto scoperta e di auto conoscenza, di introspezione ma anche di uscita dal proprio guscio nell'incontro con l'altro. In effetti la pratica dello yoga non comprende solo una serie di esercizi fisici, ma riguarda sopratutto la capacità di raggiungere uno stato mentale e corporeo di concentrazione e di padronanza di sé

Lo yoga tradizionale ha otto rami: yama, niyama, asana, pranayama, pratyahara, dharana, dhyana, samadhi. 

All'inizio e alla fine della lezione si pronuncia la parola NAMASTE. Namaste è una parola sanscrita composta da nama che significa "io" e te che significa "tu" , Io mi inchino a te. Dietro a questa affermazione risiede il concetto di "unione": io onoro la luce che è in te, tu onori la luce che è in me, quando siamo entrambi in questa luce siamo uno solo.

L' HATHA YOGA è uno dei migliori sistemi noti all'uomo per alleviare i problemi di natura fisica. 

La parola asana è  un termine sanscrito che indica le posizioni che si assumono durante la pratica. Deriva dalla radice verbale as che significa sedersi, restare, essere presente. Le posizioni Yoga aiutano a creare un senso gioioso di vitalità e benessere. 

Lo Yoga il percorso verso la consapevolezza 

L'espansione della consapevolezza è un elemento fondamentale dell' Hatha Yoga è ciò che rende lo yoga diverso dallo sport  o dalla ginnastica. Durante gli asana, alleniamo la consapevolezza, cercando di percepire profondamente il corpo. Impariamo a essere completamente qui e ora. In tutte le posizioni dello Yoga si dovrebbe essere profondamente consapevoli di ogni movimento del corpo, di ogni muscolo che viene impiegato. 

Esiste una connessione tra la postura fisica e l'atteggiamento mentale. Molte posizioni dell'Hatha Yoga sono collegate a specifici atteggiamenti salutari della mente. Tutte le posture aiutano in modo generale a produrre pace interiore. Le posizioni dello yoga hanno lo scopo di favorire e armonizzare il flusso di energia. Il controllo dell' energia è fondamentale nello yoga. 

Le posizioni sono l'espressione esteriore dei moti interiori dell'anima. 

Qualità dell' anima sono otto: amore, gioia, pace, calma, saggezza, potere, suono, luce.  Gli asana sono posizioni dell' anima. Ogni asana esprime fisicamente un puro stato di coscienza che ha origine nel nostro Sé superiore. 

Nello yoga impariamo l'uso consapevole del respiro. Respiro e mente sono collegati e si influenzano a vicenda. Oltre all'ossigeno noi assorbiamo dall'aria anche un'energia chiamata prana, che è la forza presente in ogni cosa. Il controllo volontario e cosciente di questa energia è detto pranayama. Tutti i pranayama classici hanno un effetto sulla nostra mente: uno calma, l'altro la eleva, uno la rinvigorisce, l'altro l'armonizza, ecc. Una respirazione calma, profonda e ritmica, rilassa la mente e aiuta a superare la paura.

Hatha yoga agisce a diversi livelli: 



Benefici dell' Hatha Yoga: 

Il sistema muscolo-scheletrico: 

Lo yoga nutre i dischi intervertebrali e mantiene sane le articolazioni: tonifica, allunga e rilassa tutti i muscoli, contrasta l'osteoporosi. 

Il sistema digerente: 

attraverso il processo di compressione e assorbimento, lo yoga fornisce un massaggio revitalizzante a tutti gli organi, purificazione del corpo dalle tossine. 

Il sistema nervoso:

lo yoga stimola il sistema nervoso parasimpatico (responsabile del rilassamento) ed equilibra il sistema nervoso simpatico (responsabile dell'azione).

Il sistema respiratorio: lo yoga dissolve le tensioni che bloccano il respiro e ci insegna a usare correttamente il diaframma, la respirazione diventa più profonda. 

Il sistema circolatorio: lo yoga regola la pressione del sangue, migliora la circolazione.

Il sistema immunitario: la stimolazione di tutti i sistemi vitali rafforza la naturale capacità del corpo di difendersi. 

Il sistema endocrino: lo yoga stimola il corretto funzionamento delle principali ghiandole endocrine, aiuta a equilibrare il metabolismo. 


L'Hatha Yoga è un sistema meraviglioso: 

Diminuisce i valori dell’ansia e dello stress

Lo yoga aiuta a rilassarsi e a ritrovare la calma. Stimola il sistema nervoso e riduce la stanchezza. E migliora anche la percezione di sé aumentando l’autostima.


Insegna ad utilizzare il respiro nel migliore dei modi

Praticare yoga insegna a respirare meglio, in maniera più profonda e meno impulsiva e questo permette anche al corpo di rilassarsi.


Aumenta la concentrazione

Praticare yoga richiede molta concentrazione dal momento che è necessario ricordare le diverse posizioni per portare a termine le varie sequenze senza perdere la connessione tra corpo e mente.  Il risultato è una maggiore capacità di concentrazione anche nella vita quotidiana e nello svolgimento delle diverse attività e un miglioramento della memoria a breve e lungo termine.


Combatte la depressione

Praticare yoga permette di ritrovare un equilibrio fisico, psichico e spirituale e questo a sua volta consente di ritrovare la serenità. Calma inoltre la mente riducendo l’emozione negativa e aiuta a superare meglio il dolore.


È un’ottima attività fisica

Praticare yoga non fa bene solo alla mente ma anche al corpo: le varie sequenze da eseguire permettono di attivare tutti i muscoli e rafforzare gambe e braccia. Lo yoga aumenta l’elasticità del corpo e, permette anche di trovare sollievo dal mal di schiena. Senza contare che allenare il corpo eseguendo sequenze diverse, permette di prevenire eventuali contratture.


Fa bene al cuore

Lo yoga abbassa la pressione sanguigna, rallenta i battiti e può rivelarsi un toccasana soprattutto per le persone che soffrono di ipertensione.


Rallenta l’invecchiamento

Secondo numerosi studi, praticare yoga ha effetti antiossidanti e aiuta a combattere l’invecchiamento.


Migliora la postura

I diversi esercizi di allungamento, respirazione e stretching permettono di migliorare la postura. Lo yoga si rivela quindi un vero e proprio toccasana per tutti coloro che, per questioni lavorative, trascorrono la maggior parte del tempo della loro giornata seduti alla scrivania.


Favorisce il sonno

Praticare yoga favorisce il relax e questo, a sua volta, facilita il buon sonno. Praticare attività fisica, in generale, permette di riposare meglio: nel caso dello yoga, anche se si tratta di movimenti lenti e dolci, coinvolgono tutti i muscoli del nostro corpo e la fatica, anche se non si avverte subito, favorisce il riposo.


Si può svolgere in qualunque momento

A differenza di altre attività, è possibile praticare yoga in qualunque orario della giornata, anche in pausa pranzo o a casa: in quest’ultimo caso è necessario dotarsi del tappetino e dell’attrezzatura adeguata.

YOGA PER BAMBINI 

metodo BALYAYOGA

DAL 7 settembre 2023  

YOGA PER BAMBINI 

ogni venerdì dalle 17:30 - 18:30

Accademia  Musicalmente 4Accordi 

Via R. Lombardi 16, Curtatone.

Gazetta di Mantova del 8 Marzo 2023

Voce di Mantova del 17 marzo 2022


…è un percorso ludico che porta il bambino all’esplorazione del proprio sé;

…risveglia le potenzialità fisiche, psichiche e interiori di ciascuno;

…attraverso la dimensione della gioia e del divertimento facilita l’assimilazione di nuovi concetti;

…stimola lo sviluppo della creatività e della libertà di espressione;

…guida il bambino a entrare in contatto amorevole con tutte le creature dell’universo;

…potenzia il legame indissolubile tra mente e corpo, tra ragione ed emozione;

…punta a educare (portare fuori) e non semplicemente all’istruire: non è importante il risultato in quanto tale,

    ma il processo conoscitivo e interiore che porta a tale risultato;

…stimola la curiosità, l’intuito e l’intelligenza razionale ed emotiva;

…accompagna il bambino utilizzando la sua propensione naturale al gioco, come forza per favorire un apprendimento.

La pratica dello yoga può iniziare già all’età di tre anni, e consente ai bambini, nel tempo, di sviluppare l’intelligenza emotiva e l’autocontrollo, riducendo molti fattori di stress durante l’infanzia.

Benefici importanti per lo sviluppo cognitivo che lo yoga favorisce:

·       Conoscenza del proprio corpo. Non è semplice per un bambino capire qual è la destra o la sinistra e lo yoga aiuta il processo di lateralizzazione e padronanza di sé.

·       Equilibrio. Provate a chiudere gli occhi e ad alzare la gamba destra. Per un bambino, all’inizio, non è semplice fare nessuna delle due operazioni. A mano a mano che prendono consapevolezza del proprio corpo riescono anche a raggiungere un equilibrio tale da poter far loro compiere ogni posizione.

·       Concentrazione. Per eseguire le varie posizioni bisogna concentrarsi su se stessi. E lo yoga favorisce i processi cognitivi dell’attenzione e della concentrazione.

·       Respirazione. Attraverso lo yoga i bambini non perdono la capacità di respirare profondamente che noi adulti abbiamo perso. Questo permette loro di provare un senso di benessere e rilassamento.

·       Elasticità e forza. I bambini che praticano yoga sviluppano elasticità, maggiore tonicità e forza dei bambini che seguono altri sport.


VOCE DI MANTOVA 24/11/2022

Voce di Mantova 29/09/2022

Voce di Mantova 21/07/2022

Voce di Mantova 31/03/2022